BOnus Track

Bonus Track è un concorso musicale televisivo che ha l’obiettivo di scoprire e valorizzare il meglio della musica emergente italiana attuale.

Ideato da Luigi Alberto Dini e scritto assieme a Marco Botti, Carlo Paci e Marco Rondoni, per la regia di Francesco Paterni, viene girato all’interno del Karemaski Multi Art Lab di Arezzo.

Bonus Track si avvale di uno STAFF di 24 professionisti, che muovendosi in perfetta sinergia dà vita a un prodotto musicale fresco e di qualità.

I 14 migliori artisti, tra quelli che hanno inviato i loro demo sono stati scelti da una commissione formata dallo staff autoriale e da un pool di professionisti del settore composto da Andrea De Rocco (Negramaro), Franco Li Causi (Litfiba) e Fabrizio Simoncioni (ex Ligabue).

La prima edizione di Bonus Track è composta da 14 puntate che ogni volta vedono due protagonisti sul palco, ciascuno con due brani: una canzone propria e una cover di una canzone internazionale.
Al termine della prime 7 puntate viene stilata una classifica. I sette migliori più un ottavo ripescato grazie al gradimento nei social network, accedono alla seconda parte del programma nella quale vengono selezionati i tre protagonisti che nell’ultima puntata si contendono la vittoria finale.

Bonus Track, condotto da Luigi Alberto Dini, và in onda ogni martedì su Teletruria.
Una giuria tecnica formata da noti musicisti e professionisti del panorama nazionale valuta i partecipanti in gara secondo quattro parametri: presenza scenica, tecnica, originalità e attitudine.
Dietro la "cattedra" di Bonus Track siedono: Ronny Aglietti, (bassista di Alessandra Amoroso e produttore), Laura Falcinelli (cantante), Franco Li Causi (bassista dei Litifiba) e Fabrizio Simoncioni (ex tastierista di Ligabue, sound engineering e produttore)

Le scenografie sono curate da Ricicl-Ar utilizzando materiali di recupero. Una modo originale per sensibilizzare il pubblico sull’importanza di dare nuova vita a tutto ciò che, erroneamente, crediamo abbia esaurito la sua utilità.

Il programma è arricchito dalla rubrica #diconodinoi, in cui comuni cittadini muniti di cuffie per strada danno opinioni sulle canzoni proposte, e dalla rubrica Cantariciclo, uno spazio dedicato al tema del recupero per la regia di Paolo La Cola, in cui la cantante Jessica Caldari reinterpreta successi internazionali, avvalendosi di oggetti riciclati e trasformati in strumenti musicali.

Ecco i premi in palio per i primi tre classificati di Bonus Track:

  • Produzione di un brano con Fabrizio Simoncioni (alle spalle 57 dischi di platino e una nomination ai XIII Latin Grammy per Album of the Year) e partecipazione alla prossima edizione del Mengo Music Fest.
  • Videoclip prodotto da Lightning Photographic Solutions e apertura di concerto a una band di livello nazionale nella stagione 2016/17 del Karemaski Multi Art Lab.
  • Buono da spendere in strumentazione musicale.

Resta collegato

Cantariciclo
#diconodinoi
Cantariciclo
#diconodinoi
Cantariciclo
#diconodinoi
Cantariciclo
#diconodinoi